Stefano Francoli

Cercatore di senso

Come esseri umani abbiamo tutti un profondo bisogno di senso. La mia vocazione è facilitare persone e imprese a nutrire il senso della loro storia. Dare senso, infatti, significa dare valore e parole per raccontarlo.

Coltivo semi culturali che attingo dall’arte, dalla scienza, dalla storia del pensiero come fonte di schemi per ripensarsi in un mondo in continuo cambiamento.

Supporto le aziende che investono sulle persone e le persone che vogliono investire sul proprio valore. Da oltre 25 anni mi occupo di contenuti e di comunicazione come mezzi per costruire un percorso col quale esprimersi. Con gli stessi strumenti mi dedico allo sviluppo delle cosiddette competenze trasversali. In particolare: il pensiero critico; la produzione di significati condivisi; la comunicazione efficace; la creazione di relazioni collaborative e responsabili; l’educazione a emozioni e sentimenti. A questi scopi, utilizzo pratiche di dialogo e strumenti di facilitazione, come la metodologia Lego® Serious Play® che abilita a “pensare con le mani”.

In un’epoca che cerca sempre di più soluzioni tecniche, adotto un approccio non specialistico per stabilire, tra le conoscenze, connessioni inedite con cui riformulare il senso dell’esperienza. La domanda cui tengo di più è «Che cosa significa oggi essere umani?». A questa domanda rispondo con il mio blog di ricerca www.nutrimenti.info e con l’attività artistica di poeta.

La mia storia

Sono cresciuto nell’azienda di famiglia. Mi sono formato prevalentemente nella comunicazione e mi sono occupato, in particolare, di identità e organizzazione eventi con un concorso internazionale dedicato alle scuole alberghiere.

Dal 2003 al 2017 ho avuto un’agenzia di formazione traduzioni e interpretariato. Ma ho continuato a fare ricerca sugli aspetti narrativi e valoriali legati sia all’impresa che al non-profit. Mi sono interessato di storytelling, che ho usato nella comunicazione istituzionale ma anche come strumento didattico. Da alcuni anni partecipo a corsi-laboratorio che si occupano di digitale e che, attraverso la socioanalisi narrativa, studiano il suo impatto su identità e relazioni.

Fra le mie attività ci sono una borsa di studio dedicata ai giovani, che ho promosso per quasi dieci anni. Dal 2017 partecipo al gruppo di lavoro che realizza TEDxNovara. Nel 2018 ho dato vita a TRAMEDIMPRESA, un progetto per aziende che combina formazione arte e comunicazione con l’obiettivo di riscoprire il valore delle relazioni e restituire vitalità alle imprese portando alla luce il loro capitale nascosto.

Cosa faccio
  • Crescita personale
  • Competenze trasversali
  • Attività sulle identità e le motivazioni dei gruppi
  • Comunicazione efficace
  • Gestione del cambiamento
  • Educazione sentimentale / intelligenza emotiva
  • Mappe identitarie, mappe valoriali e significati condivisi
  • Poesia applicata alla comunicazione aziendale
I miei strumenti
  • Pratiche di dialogo e di riflessione
  • Strumenti di facilitazione e di indagine (LEGO® SERIOUS PLAY®, Caviardage®, socioanalisi narrativa, mappe concettuali)
  • Ricerca e continuo confronto con le fonti (contenuti video, articoli, saggistica, poesia, narrativa, arte)

© 2016-2020 Stefano Francoli – P.I. 02655380026

Log in with your credentials

Forgot your details?